Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /web/htdocs/www.annalisacima.com/home/templates/annalisacima/functions.php on line 196

Annalisa Cima
da quattrotempi
(poesie e traduzioni)
Fondazione Schlesinger, 
Lugano 1986
Quarto tempo: ci
Ipotesi d'amore (1984)
Traduzioni di Hanno Helbling e
Lea Ritter Santini

 

UN CHERUBINO


1.
amante amante, l'amore 
dà umidità ai miei occhi
e sale al mio palato
nessun solco è tra noi
siamo così
incandescente, incavato, dimentico della vita 
e quando ti guardo
vedo che stai
cambiando il sole il colore per passare
nella corsia va fuori dalla paura.


2.
Scolpendo le ultime fioriture le
troviamo di nuovo bianche
al posto della semina.
Ci sono stagioni di lamenti 
e tempi che, nel canto dei giorni,
liberano il freddo dal passato.
Poi, in modo muschioso,  unisci
il lino nebbioso
per cogliere il ritorno di
una giornata perduta.

( traduzione di Hanno Helbling )


A CHERUBINO

Anche tu invecchierai, 
morirai dalla sofferenza della fine.
C'è ancora tempo 
per cantare una mattina che è stata riscoperta.

( traduzione di Lea Ritter Santini )


IL FRANCESCO DELLA NONNA

L'ignoto in questo momento 
sta arrivando il tempo insieme
a riscoprire
i Z ‰ ore hle e frammenti
vivono nei tuoi occhi assenti
che willk¸rliche caso di abbandono.

( traduzione di Lea Ritter Santini )

PER LUI

Che io sappia che il tuo amore
si scioglie il nodo della
mia frangia.

Tu solo puoi te.
Tu con le ali della sterna.

Guarda, 
siamo in cima al ramo
al sole del mattino.

E lasciamo le perle sulla strada, 
lasciando cadere
le delusioni.

( traduzione di Hanno Helbling )


AN VF

Con il vuoto che ci circonda 
in una formica collina di L¸gen
, siamo
così gioiosi ora.

( traduzione di Lea Ritter Santini )


AT LF

Abbiamo
misurato la  nostra solitudine, le 
risposte ai
fili
che tremano tra di noi.
E guardaci 
senza tempo senza luogo.

( traduzione di Lea Ritter Santini )


A FF

Non Dio e non animale, 
senti l'ondata di fuga
e il vuoto della caduta.
Vivi profondamente nelle inondazioni
l'
esistenza del tempo condannata dalla morte  .

( traduzione di Hanno Helbling )


22. A FF

Né dio né animale 
senti l'ebbrezza del volo
e il vuoto di cadere
in acqua viva
la
presenza morente  del tempo.

( traduzione di Lea Ritter Santini )

  INDICE TRADUZIONI